CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 SETTEMBRE 2017

Interrogazione PD: SITUAZIONE SERVIZIO AMBIENTE DELLA GESTIONE DEI RIFIUTI.

VARIAZIONE AL BILANCIO FINANZIARIO DI PREVISIONE: RATIFICA DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 209, 210 E 221

scarica dal link sottostante
Resoconto_CC_29.09.2017


Ordine del Giorno:

  • Interrogazione PD: SITUAZIONE SERVIZIO AMBIENTE DELLA GESTIONE DEI RIFIUTI.
  • PUNTO UNO O.D.G.: VARIAZIONE AL BILANCIO FINANZIARIO DI PREVISIONE 2017/2019 RATIFICA DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 209 E 210 DEL 4.08.2017 E N. 221 DEL 22.08.2017.
Mara Sanna M5S

Interventi M5S

su VARIAZIONE AL BILANCIO FINANZIARIO DI PREVISIONE

CONSIGLIERE SANNA: Volevo sentitamente ringraziare per le motivazioni date per la risoluzione che abbiamo proposto. Nemmeno una parola per dire: sì, no, non va bene, per questo motivo la pensiamo diversamente.Questo è il concetto e l’idea che i Consiglieri di maggioranza evidentemente hanno del Consiglio tutto.
Comunque, visto che sono chiamata a fare una scelta su delle variazioni, la mia dichiarazione di voto la voglio fare, riassumendo anche quello che ho detto prima, perché mi sembra il minimo: dare delle motivazioni ad una scelta. Sarà un voto contrario perché ritengo che non sia possibile utilizzare un fondo di riserva che viene costituito per urgenze e opere straordinarie, per dare dei soldi alla biblioteca Satta che non riveste carattere d’urgenza. O meglio nella mia idea e in quella penso di molti cittadini la biblioteca non è un’urgenza, è una cosa della quale non si vuole parlare, evidentemente non ci sono idee su come portarla avanti.
Quindi si utilizza addirittura un escamotage inserendo una variazione di bilancio insieme ad altre due per le quali avrei votato a favore, perché sono delle entrate che vanno a coprire delle spese straordinarie e che è giusto che vengano approvate.
Però viene inserita così la biblioteca, in modo anche da far passare – visto che interloquiamo soltanto sulla stampa, perché non vedo nessun tipo di interlocuzione in Consiglio – il messaggio sicuramente irriverente che sto votando contro ad una variazione che dà i soldi alla biblioteca.
Sia chiaro che il mio voto non è contrario a dare soldi alla biblioteca, è contrario a farlo in questo modo.

Precedente #NOSCORIEDAY Successivo Di Consigli Comunali ... e di giornali e giornalai