… di interrogazioni e di consiglieri di maggioranza …

… di interrogazioni e di consiglieri di maggioranza …



Generalmente le sedute di Consiglio Comunale sono precedute dalle interrogazioni / interpellanze / mozioni, che solitamente le opposizioni, e più raramente le forze di maggioranza, pongono alla giunta per avere delle risposte sul governo della città.

Sono quindi una parte importante della discussione e della condivisione sull’operato della giunta che amministra la città e che implementano i temi veri e propri portati in Consiglio.

Spesso le interrogazioni servono anche per mettere in evidenza le contraddizioni dell’operato politico e altre volte anche di quello degli uffici e della dirigenza, o anche per segnalare quello che non funziona nel comune.

Un pezzo quindi importante della partecipazione alla vita della città e alla sua amministrazione.

Per  tutto questo quindi non capiamo perchè i consiglieri di maggioranza non siano quasi mai presenti alla loro esposizione e alle relative risposte che gli assessori competenti, danno si al consigliere di minoranza ma che interessa tutta la città e quindi dovrebbe interessare anche loro.

Quando si illustrano le interrogazioni / interpellanze di solito questa è la situazione. Mancanza assoluta dei consiglieri di maggioranza e spesso del Sindaco.

E’ vero che per il gettone non deve essere garantita la presenza durante le interrogazioni, ma rappresentare meglio chi ci ha dato il voto sarebbe più auspicabile della sola alzata di mano alle votazioni.

 

Precedente ASSESSORE, HA ANCORA UNA ENORME FIDUCIA NEGLI UFFICI? Successivo Interpellanza Piano Antincendi: A quando le risposte?