Lai (M5S): Coinvolgere tutto il territorio

Lai (M5S): Coinvolgere tutto il territorio


sattatuttivincitoriLai (M5S): Coinvolgere tutto il territorio. Crediamo chein questa fase di transizione il Comune di Nuoro debba provvedere immediatamente a rispettare quanto di sua competenza, anche se certamente si deve trovare quanto prima una soluzione definitiva. In questo contesto confuso e assurdo purtroppo ci rimettono i cittadini in termini di servizio e di costi, infatti la gestione del Consorzio è al momento garantito dalla anticipazione di cassa del tesoriere a cui dovranno essere versati anche gli interessi bancari». Era stato chiaro, lunedì scorso in consiglio comunale, Tore Lai, portavoce del Movimento 5 Stelle di Nuoro. «La soluzione finale al netto delle sterili polemiche tra le due istituzioni, deve essere il coinvolgimento degli altri enti interessati, non solo Nuoro ma tutto il territorio, nello spirito delle riforma degli enti locali. La vera sfida – aveva sottolineato Lai – sarà la capacità di collaborare tra i vari enti se vogliamo realmente migliorare i servizi ai cittadini». «Serve valorizzare le capacità locali ed in questo il Comune di Nuoro deve saper essere protagonista e coinvolgere tutti i Comuni che vogliono partecipare per il sistema bibliotecario come per altri servizi ai cittadini. Nuoro deve assumere un ruolo rilevante come punto di riferimento. La Regione – aveva detto ancora Tore Lai – può e deve avere un ruolo importante riconoscendo al consorzio biblioteca Satta quella peculiarità che ne fa il maggiore sistema bibliotecario regionale al netto delle biblioteche universitarie». 
satta-lai
Fonte: La Nuova Sardegna
 
 
Precedente PER STRADA: incontro e confronto sulle modifiche costituzionali Successivo Biblioteca Satta: L'inutile polemica