Nuoro non è una città per disabili

Nuoro non è una città per disabili.


Alla giornata FAI celebrata a Nuoro, nonostante tutta la pubblicità sull’accessibilità dei siti alle persone con difficoltà motorie, il vano ascensore viene chiuso impedendo di fatto l’accesso ai disabili.

E comincia il rimpallo delle responsabilità


Nuoro si dimostra ancora una volta poco sensibile ai problemi delle persone con ridotta mobilità. E non parliamo solo di questa manifestazione ma anche di tutta una città in cui muoversi è difficile non solo per i portatori di disabilità.

Le varie amministrazioni, compresa questa ultima,  si sono sempre dimostrate poco sensibili al problema e oggi Nuoro è una città poco percorribile a piedi in sicurezza per chiunque e in particolare per le carrozzine.

Abbiamo fatto una visita al centro della città trovando una situazione imbarazzante. Sarebbe inutile proporvi le centinaia e centinaia di foto di segnalazione perchè sarebbe ripetitivo e noioso. Ne sceglieremo solo alcune in rappresentanza di una situazione generalizzata, essendo veramente poche le vie che si salvano raggiungendo una stiracchiata sufficienza.

occupazione dei marciapiedi con impedimento al transito

occupazione dei marciapiedi con impedimento al transito


ingressi privati su suolo pubblico in dissesto

marciapiedi su suolo pubblico dissestati

scivoli troppo ripidi impuntano le carrozzine




marciapiedi senza scivoli verso gli attraversamenti pedonali, anche in prossimità di scuole
Precedente CONSIGLIO COMUNALE DEL 1° MARZO 2017 Successivo 1) ..di Tari e Consigli Comunali.